Il borseggio e lo scippo

Il borseggio è un reato molto comune e definisce un'azione portata avanti con lo scopo di impossessarsi di una cosa altrui, sottraendola a chi la detiene.

Il borseggio ai danni di persone anziane è un reato molto frequente

I borseggiatori sono persone furbe e sanno distrarre le loro vittime con vari diversivi ed espedienti. Per tentare un borseggio di solito preferiscono agire in luoghi affollati e puntare a persone che esibiscono noncuranti il portafoglio, approfittando della calca e della confusione per sorprendere la vittima senza farsi notare. I posti dove i borseggiatori riescono a mettere più facilmente a segno i loro misfatti sono le stazioni, le fermate degli autobus, all'interno di mezzi di trasporto pubblici, durante le grandi manifestazioni: tutti luoghi nei quali risulta loro facile estrarre portafogli e documenti dalle borsette e dalle tasche. Per questo è importante portare con se solamente il denaro strettamente necessario e soprattutto non lasciarsi mai distrarre. Quando ci si reca a fare la spesa è opportuno non lasciare mai la borsetta incustodita ma è preferibile stringerla a se tenendo l'apertura rivolta verso il corpo. Il portafoglio è opportuno non portarlo mai nella borsa ma è sempre meglio riporlo in una tasca interna dell'abito.

Lo scippo è un reato molto simile al borseggio, infatti in entrambi i casi l'azione è esercitata direttamente sulla cosa.

Uno scippo è un tipo di furto con sottrazione rapida e violenta di oggetti ai danni di qualcuno

Ma lo scippo però, a differenza del borseggio, può mettere a repentaglio l'incolumità della vittima in quanto implica un contatto diretto tra la vittima e lo scippatore. Spesso lo scippo viene esercitato anche con violenza, specialmente nei casi in cui la vittima tenta di opporre resistenza. Dunque è sempre meglio adottare le giuste precauzioni e gli atteggiamenti più adatti a prevenire situazioni che possono favorire spiacevoli tentazioni di furto. Per evitare scippi e borseggi sarebbe opportuno frequentare strade moderatamente affollate e sufficientemente illuminate, e, nel caso in cui si ha l'impressione di essere pedinati, cercare al più presto di entrare in qualche negozio o perlomeno di raggiungere una zona frequentata da molte persone. Quando si cammina su un marciapiede è opportuno camminare nella parte più distante rispetto alla strada al fine di evitare borseggi da parte di malintenzionati che utilizzino un motorino o una macchina. Evitare di esibire oggetti di valore quando si è per strada, in particolare di sera e in zone isolate. Occorre prestare attenzione anche alle persone all'apparenza anonime e insospettabili; non necessariamente il borseggiatore ha un aspetto poco rassicurante. Non solo i gioielli, ma anche il telefono cellulare potrebbe rappresentare una tentazione per i ladri. In caso di scippo, se gli scippatori sono in macchina o in motorino, è meglio lasciare andare la borsetta: così non si rischia di farsi male!

Dopo aver subito uno scippo o un borseggio bisogna allertare subito il 112 o il 113. Se il cellulare fosse stato sottratto si può usare un telefono pubblico, oppure fermare una persona munita di telefono cellulare e chiedere il permesso di fare una telefonata.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sistemi di riconoscimento facciale, nuova moratoria, cosa cambia

Biometria: i lettori di impronta digitale sono veramente sicuri?

Videosorveglianza e privacy