I rapporti di buon vicinato

Molti malfattori contano sul fatto che tante persone, specie se anziane, vivono spesso da sole e hanno pochi contatti con i vicini. Coltivare dei buoni rapporti di vicinato serve proprio a far guadagnare a tutti maggiore sicurezza ed a migliorare la qualità della vita.

Un buon rapporto con i vicini è molto importante per una persona anziana

E' importante promuovere la mutua collaborazione e sensibilizzare i vicini sul tema della reciproca sicurezza. In un palazzo di appartamenti ad esempio, bisogna tenere sempre chiuso il portone d'ingresso principale, anche di giorno. Prima di comandare l'apriporta dal citofono o dal video citofono, verificare chiunque chieda di entrare, specie se si tratta di uno sconosciuto o se chiede di entrare con motivi ambigui o poco convincenti. In caso di dubbi è meglio non aprire a nessuno. E' molto utile scambiare i propri numeri di telefono con i vicini che abitano nello stesso palazzo e informazioni sui momenti in cui si è assenti. Bisogna prestare attenzione ai rumori provenienti dalle abitazioni adiacenti alla propria, specialmente quando i vicini non sono in casa. In caso di situazioni poco chiare è sempre meglio chiamare il 112 o il 113. 

L'aiuto tra vicini comporta un senso di comune responsabilità e di aiuto reciproco e può essere fondamentale per prevenire un gran numero di reati.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sistemi di riconoscimento facciale, nuova moratoria, cosa cambia

Biometria: i lettori di impronta digitale sono veramente sicuri?

Videosorveglianza e privacy