Come valutare il costo di un impianto di sicurezza

Entrare in possesso di un sistema di sicurezza non rappresenta solamente l'acquisto di componenti da destinare alla realizzazione del sistema stesso, ma in realtà significa acquistare dei beni associati a dei servizi.

Elementi di un sistema di sicurezza

Si acquista un rivelatore perchè deve essere funzionante ma soprattutto deve essere in grado di rilevare un' intrusione indesiderata con un margine di errore che sia il più basso possibile. Non avrebbe senso acquistare un rivelatore per conservarlo poi in un cassetto in quanto oltre a non essere di alcuna utilità, assumerebbe un valore economico relativamente irrisorio. Una telecamera ad esempio, comincia a valere il suo prezzo dopo che il tecnico di fiducia la installa e la mette in funzione eseguendo un lavoro a regola d'arte.
Ma il valore pieno verrà raggiunto solamente quando la telecamera inizierà a mostrare le scene riprese con una perfetta qualità visiva. Nel caso invece, di una telecamera che funziona perfettamente durante le ore diurne ma che funziona male durante le riprese notturne, questa assume un valore economico praticamente dimezzato rispetto ad una che funziona bene con qualsiasi condizione di luce.
Ecco perchè è indispensabile introdurre alla fine dei lavori, una fase di esercizio provvisorio durante la quale l' impianto di sicurezza, ancora in conduzione al tecnico installatore, comincia a dimostrare la sua efficienza e soprattutto quanto vale. Il tecnico, se necessario, in questa fase deve effettuare le ultime tarature e regolazioni sulle apparecchiature installate. Solitamente una decina di giorni sono più che sufficienti per avere una visione chiara sull'affidabilità dell'impianto.
C'è da dire che il pagamento a fine lavoro rappresenta una sorta di approvazione di quanto è stato realizzato, per cui è bene usare prudenza nello stabilire le condizioni di pagamento in quanto questo è l'unico strumento efficace a disposizione di un committente poco soddisfatto.
E' evidente quindi, che il giusto valore economico di un impianto di sicurezza è determinato, oltre che dalla qualità e dal costo dei dispositivi che lo compongono, anche dalla bontà del lavoro svolto dall'installatore ma soprattutto dal servizio che l' impianto stesso può rendere all'utente.
Non ha prezzo vedere sventato un furto presso la propria abitazione a seguito dell'intervento del proprio sistema antifurto, oppure riconoscere ed identificare un rapinatore grazie al sistema di videosorveglianza.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sistemi di riconoscimento facciale, nuova moratoria, cosa cambia

Biometria: i lettori di impronta digitale sono veramente sicuri?

Videosorveglianza e privacy